Arriva la Tares, ma con lo sconto

Share Button

Forza d’Agrò – Anche il comune di Forza D’Agrò si appresta a passare alla Tares, ma i contribuenti avranno un vantaggio in termini di tariffe in quanto il progetto sperimentale per la raccolta differenziata con il sistema del “porta a porta” attuato negli ultimi due anni (grazie all’intuizione dell’amministrazione guidata da Fabio Di Cara)  in questo comune ha raggiunto risultati tali (grazie al senso civico dei cittadini ed alla collaborazione dei ristoratori), che sarà possibile praticare uno scontro sul tributo. Martedì 19 ore 19 se ne occuperà il consiglio (convocato in sessione ordinaria dal presidente Melina Gentile) che dovrà deliberare sulla istituzione del tributo sui rifiuti e sui servizi, stabilire le  scadenze di versamento, gestione e riscossione, approvare il regolamento e determinare le tariffe per l’anno 2013. L’altro argomento in discussione sarà l’adesione all’ ordine del giorno proposto dall’Unione dei Comune delle Valli Joniche dei Peloritani per dire no alla istituzione dell’area metropolitana estesa anche ai quattro comuni che fanno parte dell’Unione (Furci, Roccalumera, Pagliara e Mandanici).

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.