Convenzione con la Forestale per la cura del verde

Share Button

FORZA D’AGRO’ – Anche il Comune di Forza D’Agrò ha stipulato la convenzione con l’ufficio provinciale della Azienda delle foreste demaniali per la cura e la pulizia del verde pubblico. Nella convenzione rientra espressamente anche il sito archeologico di Scifì, recentemente vincolato dall’assessorato regionale ai beni culturali sebbene sorga su area privata. Anzi sarebbe ora che il Comune l’acquisisse, a meno che non si voglia aspettare l’esito del referendum. Ma questo è un altro paio di maniche, torniamo alla convenzione.

E’ stata sottoscitta dal sindaco Fabio Di Cara e dal dirigente provinciale dell’Azienda forestale, arch. Giuseppe Aveni. Ha la durata di un anno e potrà essere prorogata con una semplice richiesta, di anno in anno.  Si comincia quando l’ufficio provinciale avrà a disposizione le somme necessarie per gli interventi richiesti. A carico del Comune sono i costi di esercizio delle attrezzature (carburante, ricambi mezzi decespugliatori e motoseghe), eventuale conferimento in discarica dei prodotti di stralcio, potature, ed in caso di necessità dovrà anche fornire un servizio di trasporto per il personale della forestale per recarsi sui luoghi interessati. L’ufficio provinciale della forestale  fornirà solo il personale, avrà la diretta gestione degli interventi e utilizzerà lavoratori forestali iscritti nell’elenco speciale.

I luoghi di intervento saranno indicati in una apposita cartina predisposta della dal servizio Upa di Messina ed i lavori  consisteranno nella cura, pulizia e scerba tura finalizzata alla tutela ed al miglioramento ambientale, alla prevenzione  edgli incendi e al dissesto idrogeologico.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.