Abolita la commemorazione dei morti

Share Button

Forza d’Agro – Parte da Forza d’Agrò la rivoluzione della chiesa, le tradizionali regole stanno per essere riscritte da don Camillo “dei deboli” . Dopo tutto quello che abbiamo già visto l’ultima modifica è stata apportata durante la commemorazione dei morti. Subito dopo la S. Messa, è stata abolita la tradizionale benedizione dei defunti. Sembrerebbe assurdo ma è vero, niente benedizione per i morti del cimitero di Forza d’Agrò, a decretarlo don Zampetti. Nel cimitero di contrada “Scala” è stata celebrata solo la S. Messa mentre per quanto riguarda il tradizionale rito: niente, abolito. Alla domanda testuale di un fedele: -“…ma la benedizione dei defunti non la fa?…” Con il suo tipico, molto tipico, sorriso che lo contraddistingue don Camillo risponde:- “…l’ho detto durante la messa non la faccio…..non si preoccupi lei…”-.

Ovviamente da parte nostra c’è un accanimento quindi a voi le conclusioni.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.