Forza d’Agrò patrimonio dell’UNESCO

Share Button

Forza d’Agrò – Il nostro paese si candida a far parte del patrimonio mondiale dell’umanità. Il progetto che prevede come comune capofila Taormina raccoglie i siti della perla dello Ionio insieme a Giardini Naxos e le valli dell’Alcantara e dell’Agrò da qui il nome: “Taormina-Naxos e Valli d’Alcantara e d’Agrò”. La candidatura nascerà il 21 febbraio quando saranno presentate le adesioni alla “Tentative List Nazionale” passo obbligatorio per attivare la candidatura all’UNESCO. La motivazione della candidatura è la seguente: “Eccezionali valori paesaggistici, architettonici e archeologici, luogo privilegiato di contatto, contaminazione e fusione artistica e culturale di genti e civiltà“. La procedura è partita nel luglio 2014 quando l’amministrazione Di Cara ha nominato il prof. Nicoletti esperto e curatore del progetto. Ad ottobre è stato sottoscritto un protocollo d’intesa con l’Assessorato dei Beni Comunali, da quella data i comuni che ne fanno parte hanno segnalato i propri siti culturali.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.