SS. Annunziata chiusa per ferie

Share Button

 Forza d’Agrò – Ieri tre pullman per l’equivalente cifra di 180 persone, facenti parte della compagnia Sabel Tour che settimanalmente a Forza d’Agrò fa arrivare 12 autobus (720 turisti) sono giunti in visita a Forza d’Agrò.

I turisti che seguono degli itinerari organizzati dalla compagnia, la quale ha inserito tra i beni da visitare la chiesa della SS. Annunziata e della SS. Trinità, sono arrivati in paese alle 15.03 minuti.
Visitato il Convento Agostiniano di proprietà del Comune di Forza d’Agrò, grazie alla disponibilità del dipendente Nicita che nonostante l’orario, ha atteso i gruppi, le guide accompagnavano i turisti al Duomo di Forza d’Agrò, una delle chiese più importanti dell’intero comprensorio ionico.
La sorpresa per gli ignari turisti e le guide appena giunti in piazza SS. Annunziata, è stata che la chiesa che ospitò le riprese del famoso film “Il Padrino” era CHIUSA.
Imbarazzo e disagio per le guide, che cercano scuse più o meno plausibili per giustificare l’avvenuto. Molta delusione tra i turisti che, come molti altri, erano ammaliati dall’idea di visitare i luoghi già noti ad Al Pacino e Francis Ford Coppola.
Le guide turistiche si sono lasciati sfuggire che avrebbero comunicato all’Agenzia la possibilità di escludere Forza d’Agrò dalle escursioni.
Proprio oggi, 25.02.2015 giunge al Comune la comunicazione, da parte dell’amministratrice e proprietaria della Sabel Tour, che Forza d’Agrò è stata sostituita con altre mete dopo l’accaduto del giorno precedente, in quanto non è la prima volta che arrivano pullman di turisti e trovano le Chiese chiuse.
Grazie al nostro pretino abbiamo perso 1000 visitatori settimanali, in quanto il pretino di Forza d’Agrò, essendo una persona colta, non può perdere tempo ad aprire le chiese per soddisfare la voglia di conoscenza dei comuni mortali.
PERCHE’ DIO CI STA PUNENDO IN QUESTO MODO? COSA ABBIAMO FATTO PER MERITARE QUESTO CASTIGO DIVINO? AI POSTERI L’ARDUA SENTENZA.
Questo è l’amore che dicono di nutrire per il nostro paese, questo è l’interesse che hanno per i nostri beni e per le nostre attività.
Ci è stato riferito che a quell’ora il Pretino era in canonica in quanto l’auto era regolarmente parcheggiata. Forse si stava riposando dalle quotidiane fatiche.
Peraltro occorre rilevare che le Chiese con i nostri soldi, sono state dotate di sistemi di Videosorveglianza, attualmente funzionanti, quindi non si spiega perchè, non lascia di giorno le chiese aperte.

E’ vergognoso tutto quello che accade negli ultimi due anni a Forza d’Agrò, ma la cosa ancora più vergognosa è che solo per scopi politici e per propri tornaconti in nome della religione si difenda ancora questo soggetto.

Domenica molto probabilmente durante l’omelia, con il vittimismo che lo contraddistingue  troverà l’ennesima assurda scusa per l’accaduto. Subito si ritroverà accerchiato e consolato dai burattinai che in questo periodo si sono serviti di lui.

Viene istintivo porgere una domanda ai fedelissimi del pretino che si occupano di politica. Si promuove il nostro amato paese tenendo le Chiese chiuse? Ditela qualche parolina all’orecchio del pretino.

Tanto a lui di Forza d’Agrò non importa nulla.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.