Torna a cuddura cu l’ova

Share Button

Forza d’Agrò – Il lunedì di Pasqua, dopo il consueto appuntamento  per la Festa dell’Alloro, dove i ragazzi forzesi, con passione e amore per il proprio paese, realizzano gli stendardi che verranno benedetti durante la processione degli oli Santi, ritorna l’antica tradizione della “cuddura cu l’ova”.

“Pi Pasqua ci voli la cuddura fatta cu cori e cu bona manera”

così l’assessore alla cultura e  spettacolo Micali Patrizia, promotrice dell’evento insieme all’associazione Orchidea, ha voluto riprendere questa bellissima  tradizione realizzando anche una brochure nella quale spiega il significato culturale e pagano della cosiddetta ” Cuddura”; servendosi della preziosa  collaborazione della dottoressa Pina Colosi  alla quale il  carisma per le antiche tradizioni e la bravura nelle realizzazioni non manca. Evento che si svolgerà  il giorno di Pasquetta in Piazza Giovanni XXIII alle ore 17.00 con la mangiata della famosa ”cuddura cu l’ova” e di tante altre fatte in pasta dolce.

Siete tutti invitati. Non Mancate!

 

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.