Nella parrocchia si denigra Forza d’Agrò in favore di S. Alessio

Ma siamo a Forza d'Agrò o a S. Alessio?
Share Button

Forza d’Agrò – Quello che vi andremo a raccontare ha, a dir poco, dell’incredibile. Basta un filo d’intelligenza per capire quanto odio, ignoranza e invidia si nasconde dietro a questo fatto. Si nota la cattiveria che si traduce in azioni dedita a denigrare il popolo forzese, con l’avvallo della minoranza politica che invece di riportarlo sulla retta via, evitando un danno d’immagine al paese, lo asseconda per aver in un’altra occasione un ritorno personale. La legittimazione di questo modo di fare sottolinea quanto stia a cuore, oltre che a lui, a chi lo circonda il bene del paese. Il loro obbiettivo è esclusivamente il raggiungimento della chimera: il potere. Poco importa se si infanga il paese, il loro interesse non è il paese. Se così non fosse prenderebbero pubblicamente le distanze da quest’uomo che in pochi anni ha coltivato nella chiesa forzese odio, lite, disgregazione e rancori. Proprio nella casa del padre dove il rappresentante dovrebbe unire si fermenta odio. Un po’ come alcuni imam che utilizzano la religione come spada per combattere il nemico. Nella chiesa di Forza d’Agrò si predica per dividere e far odiare la nostra comunità. Questo è il risultato ed il frutto della presenza di questo uomo nel nostro paese.

Nei secoli la chiesa, come ben sappiamo, ha coperto e minimizzato gli errori di alcuni componenti. Quanto ancora verrà coperto quest’uomo non possiamo saperlo. I fatti sono tangibili e noti a tutti, solo chi di dovere ha i paraocchi.

Da poco su Internet è presente un sito della parrocchia dove già nell’indirizzo ci sono le prime anomalie. Arpagone per risparmiare cento euro ha acquistato un solo spazio, e lo utilizza per Forza d’Agrò e S. Alessio. Ma questa è solo una questione di stile e di avarizia.

La cosa più sconcertante è, come vedrete in foto, che nel sito è presente il programma natalizio della parrocchia SS. Annunziata. La prima cosa che riporta il programma sapete quale? Il presepe vivente di S. Alessio.

Ora cosa nutre tutto questo odio verso il popolo forzese? Come fa colui che dovrebbe rappresentare Gesù in terra ad odiare i suoi parrocchiani?

Come è noto il presepe a Forza d’Agrò si fa dal 1997, da due anni l’associazione “Orchidea” dedica anima e corpo alla continuazione di questo successo iniziato anni addietro da i giovani forzesi.

È invidia quella di denigrare una manifestazione della stessa parrocchia per pubblicizzarne quella di un’altra?

Con questa azione si butta fango su un bene di Forza d’Agrò, che in questi quasi 20 anni ha portato milioni di persone a far conoscere il nostro paese.

Con questa azione si butta fango su un associazione ed il suo presidente, Anna Coppolino, organizzatori dell’evento.

Con questa azione si butta fango su tutti coloro che si impegnano dedicando il loro tempo e i loro soldi su una manifestazione che porta bene al paese.

Con questa azione si butta fango su Forza d’Agrò e su tutti i forzesi, a prescindere dal colore politico.

Questa azione è esclusivamente VERGOGNOSA e VERGOGNOSI sono tutti coloro che leggittimano questo comportamento che con lo scopo politico danneggia il nostro paese.

Questa è oggi la parrocchia di Forza d’Agrò, questo sono esclusivamente azioni che noi ci limitiamo a descrivere in questa pagina.

 

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.