Festa e tombolata

Share Button

Forza d’Agrò – Un successo la festa degli anziani organizzata dal parroco, padre Giuseppe, fulgido esempio di Gesù in terra (ogni tanto se ne trova uno), e dall’amministrazione comunale nella delegazione. Numerosa la presenza degli anziani i quali sono stati accolti in maniera calorosa oltre che dal sindaco avv. Fabio Di Cara, il vice sindaco cav. Cacopardo, l’assessore Chillemi, il consigliere Caroli e da tutti i ragazzi del servizio civile. Un ringraziamento speciale va alla signora Santina Moschella ed al marito Roberto Musumeci che si sono impegnati in maniera particolare affinché tutto si svolgesse in modo impeccabile. Presente anche il presidente del comitato pro Forza d’Agrò, Agostino Carcione, il quale suggella l’importanza dell’unione tra Scifì e Forza d’Agrò per una comune crescita.

Nel salone comunale si è svolta la classica tombolata che ha visto bimbi ed adulti riunirsi in un momento di congregazione per passare qualche ora senza pensieri.

Ormai tocca anche all’amministrazione comunale aggregare e allietare gli animi del paese con spensieratezza per sanare le mancanze di questo parroco. Nella chiesa in nome del “Dio” politico si alimenta odio e vendette che farebbero invidia anche alla chiesa del Medioevo. C’è il clima tipico del tempio ai tempi di Gesù dove i sommi sacerdoti invece che occuparsi dell’anima dei fedeli si occupavano d’altro.

Potrebbe sembrare l’ennesimo attacco, e così quasi volessimo che fosse, invece si tratta della descrizione della dura cruda realtà che circonda questa chiesa malata, per la quale Papa Francesco si sta impegnando a scardinare questo balordo ed incredulo sistema.

Coraggio siamo nell’anno del giubileo della Misericordia.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.