Cambiando l’ordine dei fattori il risultato non cambia

Share Button

Forza d’Agrò – Scuse, disorganizzazione o verità non fanno variare il risultato.

La chiesa della SS. Annunziata continua a rimanere chiusa, e non si sa per quanto, in uno dei periodi più floridi per il turismo forzese.

Attualmente centinaia di turisti visitano il paese, oltre al turismo fai da te in questo momento arrivano in paese giornalmente minimo 2 pullman, con picchi di 5/6 autobus. Le guide turistiche sono spiazzate perché non sanno come giustificare la chiusura del duomo forzese, mugugni, brutta immagine e potenziale perdita turistico-economica è il risultato dell’accaduto.

Se si tratta di incapacità organizzative non sta a noi sentenziare. Se  è vero che ci sono in corso dei lavori di lucidatura del pavimento (solo un giorno la scorsa settimana hanno operato i tecnici) non ci voleva  una mente eccelsa per capire che il tipo d’intervento andava fatto a settori in modo da rendere comunque la struttura fruibile.

Sappiamo tutti che dal 1882 a Barcellona di Spagna è in construzione la chiesa della “Sagrada Família”, che i lavori non finiranno prima del 2030 eppure il tempio è giornalmente aperto. Chiaramente i lavori sono molto più importanti di una semplice lucidatura eppure tutto è fruibile.

A Forza d’Agrò una fantomatica lucidatura di pavimento (ricordiamo che la scorsa settimana si è lavorato un solo giorno) chiude una chiesa.

Giudicate voi se operano male in Spagna o a Forza d’Agrò.

Chiaramente la questione si trascina da anni e quindi nessuna scusa sembrerebbe più reggere.

La cosa triste è che ancora alcuni forzesi non riescono a comprendere il danno d’immagine ed altro che questo tipo di scelte comportano.

Qui si denigra il paese, si denigrano i cittadini e si intacca l’economia del paese.

Analizzate il caso eliminando ripicche prese di posizione e/o altro, certamente capirete che si sta lavorando per la distruzione del paese.

Questi gesti li stiamo pagando e li continueremo a pagare tutti.

Se. Annunziata

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.