Scifì ha festeggiato i 100 anni di nonna Nina

Share Button

FORZA D’AGRO’ Antonina Sciacca, la nonnina di Scifì che ha raggiunto il secolo di vita , è stata festeggiata come meglio non si poteva. Soprattutto perché sono giunti dall’Italia e dall’estero dove risiedono, i 4 figli Santina, Celestina, Salvatore e Rodolfo, e da ogni dove i 20 nipoti ed i 27 pronipoti ed i tantissimi parenti che il clan dei Trischitta  (il 30 dicembre del 1937 donna Nina sposò Domenico Trischitta, anche lui di Scifì, dal quale rimase vedova il 18 marzo del 1984) ha “prodotto” in questi cento anni. Non c’erano gli altri quattro figli, Pippo, Nino, Gino e Rinaldo, che l’ha assistita fino all’ultimo, che sono scomparsi prematuramente.

La festa ha coinvolto tutta la comunità della piccola frazione di Scifì di Forza D’Agrò. Prima del taglio della torta la celebrazione eucaristica presieduta da tre parroci: padre Giuseppe D’Agostino, don Angelo Isaia e il vicario di San Basilio Magno Agostino Giacalone.  Ai festeggiamenti, presente anche l’Amministrazione comunale, con in testa il sindaco Fabio Di Cara, il vice sindaco Massimo Cacopardo, gli assessori  Chillemi, Micali e Stracuzzi, la presidente del consiglio Melina Gentile, i consiglieri comunali della frazione. Il sindaco Di Cara ha ringraziato nonna “Nina” per quello che ha dato non solo alla sua famiglia ma a tutta la comunità forzese, della quale rappresenta la memoria storica. Quindi le ha donato una targa ricordo ed una pergamena. Nonna Nina ha ringraziato tutti  recitando una filastrocca.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.