Una donna sfiderà il sindaco uscente Fabio Di Cara

Share Button

Forza d’Agrò – La coalizione che contenderà al sindaco uscente la guida della cosa pubblica per i prossimi cinque anni, ha rotto gli indugi annunciando che il proprio candidato sindaco in vista delle elezioni del prossimo 25 maggio sarà Giulietta Verzino, 42 anni, segretaria del circolo Pd. La Verzino, laureata in Economia e Commercio a Messina fa parte del personale Ata Scuola. Sfiderà l’uscente Fabio Di Cara con una compagine fortemente rinnovata e sarà il primo candidato sindaco donna a Forza D’Agrò. Cade definitivamente, quindi, a meno di ripensamenti dell’ultima ora, la ventilata ipotesi di una candidatura dell’ex sindaco Arch. Carmelo Lombardo. Alla fine si è puntato sul rinnovamento totale lasciando a casa pezzi di storia amministrativa di Forza D’Agrò che comunque negli ultimi dieci anni hanno collezionato due sconfitte. Giulietta Verzino è la seconda candidata sindaco a Forza D’Agrò. La prima donna a candidarsi per la poltyrona più alta fu Elvira Carcione nel 2000. A quelle elezioni ci furono tre liste, vinse quella capeggiara dall’arch. Carmelo Lombardo mentre all’opposizione andò quella capeggiata da Agostino Lombardo. La Carcione rimase fuori dai giochi. Il sindaco uscente Fabio Di Cara, 41 anni ad agosto, giovane avvocato alla sua prima esperienza amministrativa nel 2009 quando vinse le amministrative con uno scarto di venti voti, sembra averci preso gusto e quindi riproporrà la propria candidatura per la riconferma del mandato. Su Forza D’Agrò pende il referendum per la separazione della frazione Scifì, richiesto da circa 200 residenti della frazione, e per il quale non è stata ancora stabilita la data. Se dovesse passare il si alla separazione la frazione Scifì verrebbe aggregata al comune di Sant’Alessio e sia a Forza d’Agrò che a S.Alessio si dovrebbero rifare le elezioni. Una cosa alla volta.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.