L’Amministrazione Di Cara vince l’ennesimo ricorso

Share Button

Forza d’Agrò – Un buco nell’acqua l’ennesimo ricorso contro l’operato dell’Amministrazione Di Cara. A ricorrere, contro il Comune di Forza d’Agrò, Cosimo Lombardo per la gara a trattativa privata espletata l’11.03.2014 per l’affidamento in concessione a terzi del servizio della gestione d’illuminazione votiva del cimitero della frazione di Scifì. Il ricorrente chiedeva l’annullamento della gara, della determina e di tutti gli atti consecutivi, al tribunale amministrativo di Catania. Il Sindaco Di Cara Fabio ha dichiarato che tutte le gare di affidamento vengono espletate a norma di legge e che in questi cinque anni non è mai stato commesso nessuno abuso ne tanto meno errore. Il tribunale Amministrativo di Catania considerato che il ricorso non presenta elementi di fondatezza ha respinto il ricorso. Il sindaco Di Cara ha inoltre dichiarato che visto l’infondatezza del ricorso non ha ritenuto necessario nominare un difensore per costituirsi in giudizio, riuscendo cosi a non sperperare il denaro dei cittadini per ricorsi privi di fondatezza. Accessa così l’ultima lampada votiva su questo argomento.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.