Ciak a Forza d’Agrò – Paolo il caldo

Share Button

Forza d’Agrò – Era il 1973 quando Marco Vicario, molto probabilmente in cerca di luoghi di sicura fama dopo il successo de “Il Padrino”, decide di girare alcune scene del suo nuovo film “Paolo il Caldo” a Forza d’Agrò. Il nostro paese a distanza di un decennio dal film “Jessica” entra di diritto nei luoghi cinematografici più famosi al mondo, questo grazie alla fama che gli regalò l’allora quasi sconosciuto Francis Ford Coppola. Il regista, insieme ad un cast stellare, immortalò i nostri squarci su una pellicola divenuta di fama mondiale, che fruttò ben tre premi Oscar e divenne una pietra miliare del cinema mondiale e diede seguito ad un altro capolavoro. Proprio dopo questa pellicola si registra una fiorente attività dal punto di vista cinematografico, il che fa pensare che “Il Padrino”, dopo le prime tre pellicole già girate in paese, servì da trampolino di lancio per il cinema forzese.

Paolo il caldo ottenne un grande successo di pubblico guadagnando più di 3miliardi di lire.

Forzadagro.org pubblica per i suoi lettori la versione integrale.

http://www.forzadagro.org/paolo_il_caldo.htm

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.