“Scuzzaturi” recuperati e valorizzati

Share Button

FORZA D’AGRO’ – Si recuperano antichi sentieri, i “scurzaturi” di ottocentesca memoria.  La giunta municipale ha approvato lo studio di fattibilità del progetto “Itinerari dell’Agrò e dell’Alcantara” redatto e rimodulato sulla scorta di un finanziamento di 160mila euro concesso nel 2014 al comune di Forza D’Agrò attraverso il Gal Peloritani Terre dei Miti e delle Bellezze”. Lo studio prevede la progettazione e la  realizzazione di materiale informativo relativo agli itinerari rurali dell’area, la realizzazione di 9 stendardi in ghisa, la posa di 28 paline in ferro e ghisa lungo il percorso, 31 pali segnaletici in legno, 10 totem informativi, 120mila depliant e brochure di vari formati, 37 pannelli informativi, portale web e app: per un totale di 143 mila euro a cui vanno aggiunti i 17 mila euro per progettista e rup.

Una ditta di Mongiuffi Melia si occuperà, invece, dei lavori di ripristino del sentiero Forza d’Agrò-Recavallo, un intervento anche questo finalizzato alla tutela e alla riqualificazione del patrimonio rurale di un sito ad alto contenuto naturalistico e paesaggistico e degli elementi tradizionali di paesaggi agrari. Il finanziamento è stato erogato dall’assessorato all’Agricoltura nell’ambito del Psr (Piano di sviluppo rurale) Regione Sicilia 2007-2013 linea di intervento 3.2.3-azioni A e B. Il progetto, redatti dall’ing. Mariagrazia Crinò, prevede interventi per il ripristino di siepi e muretti in pietra, la protezione di esemplari arborei monumentali, oltre che il recupero di due fabbricati rurali contigui, con il rifacimento del tetto, del pavimento, dell’intonaco, dell’impianto elettrico e dei servizi, e di due abbeveratoi ottocenteschi.

Il sentiero oggetto di intervento è stato ripulito nel 2010 da un gruppo di volontari che successivamente ha sistemato il tratto Recavallo – Abbazia dei SS. Pierto e Paolo d’Agrò e che ha anche contribuito alla riscoperta dell’antico che da Sant’Alessio porta a Forza D’Agrò. Per chi volesse approfondire c’è una apposita pagina face book “Sentiero Forza d’Agrò – Taormina” ed un sito web “http/forzadagrotaormina.weebly.com/” entrambi curati dall’”Associazione volontari dei sentieri onlus”.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.