Secessione di Scifì, comitato per votare no al referendum

Share Button

FORZA D’AGRO’ – A Scifì c’è anche chi vuole restare con Forza D’Agrò. L’amministrazione comunale di Forza D’Agrò ha raccolto questo appello ed ha lanciato la proposta di costituire un  comitato “Pro Forza D’Agrò” per ribadire la volontà di restare con Forza D’Agrò e sostenere il “no” alla secessione nel referendum che sarà indetto dal sindaco del comune di Sant’Alessio a cui il comitato “pro Scifì”, che ha promosso la consultazione popolare, vorrebbe che si aggregasse la frazione. L’incontro con i cittadini di Scifì che hanno chiesto di intraprendere tutte le azioni per mantenere l’integrità territoriale di Forza D’Agrò si terrà giovedì nella Delegazione Municipale a partire dalle 21. Si tratta di una raccolta di adesioni, non è previsto dibattito, ma ovviamente l’argomento secessione non passerà sotto silenzio. L’invito ai cittadini di Scifì che vogliono costituirsi in comitato “Pro Forza D’Agrò” e lasciare l’integrità territoriale così com’è, è stato firmato dal sindaco Fabio Di Cara e dai consiglieri comunali di maggioranza eletti nella frazione, Fabiola Smirolodo, Franco Caroli e Stefano Speranza. Sostengono l’iniziativa anche il vice sindaco Massimo Cacopardo e l’assessore Fiorino Chillemi, referenti della frazione. Giovedì 18 parte la sottoscrizione.

Come è noto l’assessore regionale per le autonomie locali, Ettore Leotta, ha firmato il 3 giugno  il decreto con cui si estende la consultazione per la secessione anche agli elettori di Sant’Alessio Siculo, così come avevano stabilito i giudici del Tar di Catania con l’ordinanza del 28 gennaio scorso. Al momento non è stata ancora fissata la data per il referendum, ma le opposte fazioni sono già in movimento sia nella piccola frazione che nei due capoluoghi. Anche perché molti la vedono questa consultazione come una verifica sul gradimento degli elettori nei confronti delle attuali amministrazioni. A S.Alessio, ditatti, un comitato traversale ha appoggiato l’annessione di Scifì mentre gran parte della maggioranza e della opposizione consiliare sarebbero contrari. A Forza D’Agrò quasi quasi ci fanno un pensierino a sganciare Scifì senza rimpianto. Ma sono solo chiacchiere da bar. Forse.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.