Insulti gratuiti per tutti i forzesi

Share Button

Forza d’Agrò – L’esito del referendum evidentemente ha scosso molte persone. L’ennesimo muro colpito frontalmente potrebbe aver danneggiato i neuroni di alcuni. Adesso noi non sappiamo cosa sia successo a questo lettore. È chiaro che la rabbia che lo attanaglia sembrerebbe essere tanta se si lancia in tali annunci. Il soggetto scrive insulti gratuiti per tutti gli abitanti di Forza d’Agrò e naturalmente non mancano quelli per noi. Due i messaggi uno nella notte ed uno leggermente depurato di mattina. Cari compaesani è giusto che sappiate cosa pensa di voi questo soggetto che corrisponde al nome di Sergio Lombardo. Nessuno è escluso, ricordate che l’insulto è stato lanciato per tutti.

Ecco cosa ha scritto nei 2 messaggi:

Se solo avessi immaginato che la festicciola post referendum avesse destato tanto interesse avrei di certo esteso gli inviti anche agli amici di Santalessio e di Frociolandia ops volevo dire Forza D’Agrò…certo sempre con le dovute precauzioni viste le favole che circolano su alcuni che di uomo non hanno proprio nulla. Inutile spiegare ai giornalai che non sono stati in grado di diplomarsi in una scuola pubblica che il 110 è riferito ai votanti,ossia a coloro che si sono dissociati….inutile perché tanto non capirebbero.

 

Egregio giornalaio poteva dirlo….avremmo invitato anche lei ai festeggiamenti. Veda che noi non abbiamo festeggiato per gli ipotetici “si”,ma per i 110 elettori che hanno rotto il silenzio omertoso che è stato imposto. E’ inutile dare altre spiegazioni,perchè tanto lei non capirebbe visto e considerato che la grammatica italiana proprio non la digerisce. Se vuole dettagli sulla festa le posso riferire che il nostro menù prevedeva: Maccheroni e strozzapreti ai finocchi,torta e spumante…Abbiamo invitato persino un prete,ma non ci vinni Emoticon frown. Trombature??? Grazie per aver specificato che sono di tipo elettorale….ma di solito il termine “trombare” indica altro….vabbè pazienza l’importante è che non si dica che i promotori si fanno trombare altrove e soprattutto da persone del loro stesso sesso (Maschi o femmine che siano).

Questi i commenti di uno di quei quattro scissionisti che hanno fatto spendere alla nostra comunità più di 20mila euro, sottraendoli alla comunità.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.