Ladri in azione a Scifì

Share Button

Forza d’Agrò – Non sta lasciando nulla al caso il maresciallo Zinna dopo che, la notte tra il 16 e 17 gennaio, almeno 4 uomini hanno messo a segno un colpo a Scifì. I ladri, a notte fonda, sono entrati in azione giungendo in paese a bordo di una fiat uno bianca, subito si sono diretti in una nota officina di motoveicoli da dove hanno esportato diversi tipi di materiale di valore. Ricambi di moto e motocicli ed una serie di accessori giunti in giornata nello stabile, da qui l’ipotesi di qualche basista. Subito dopo lungo la strada che conduce all’officina è stata rubata un altra Fiat uno. Successivamente, i ladri si sono spostati nel quartiere adiacente il campo sportivo dove è stato rubato un furgone Iveco. Al vaglio tutte le immagini riprese dalle videocamere lungo il percorso, mentre il territorio si sta setacciando senza lasciare nulla al caso. Alquanto strano che ancora non sia stato ritrovato il furgone, il che potrebbe far presumere che ancora il mezzo è nascosto con dentro la refurtiva. Le indagini fanno presupporre buoni segnali, ogni giorno che passa il cerchio si restringe sempre di più.

Be the first to comment

Leave a Reply