Protocollo d’Intesa con l’Università di Reggio Calabria

Share Button

Forza d’Agrò – Grazie ad un incontro estivo tra il Sindaco di Forza d’Agrò ed il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria sta per nascere un progetto molto importante per il nostro territorio. Il sindaco Miliadò, conosciuto il Magnifico Rettore ingegnere Santo Marcello Zimbone, aveva proposto una collaborazione tra il nostro paese e l’università. Il Rettore si mostra subito disponibile e, con la lungimiranza che lo contraddistingue, gioca al rilancio, ” -….perché non coinvolgere l’intera valle e quella limitrofa..?.-“. Nessuna obiezione da parte del sindaco Miliadò che si affida completamente nelle mani del Rettore Zimbone.

Come un fulmine a ciel sereno il Magnifico Rettore si mette in movimento, ed in tempi brevissimi, stila una relazione dove evidenzia il fabbisogno del nostro territorio con un possibile contributo che può dare l’università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria.

Nel giro di una settimana il primo incontro a S. Alessio Siculo, in un noto albergo, con tutti i sindaci della Valle D’Agrò, la Valle del Nisi e della Valle del Dinari, inoltre verranno coinvolti anche i Licei di S Teresa di Riva e l’Istituto di”Istruzione Superiore” di Furci Siculo.

Da questo incontro molto prolifico nasce il protocollo d’intesa tra tutti i comuni e l’università.

Il protocollo, della durata di 6 anni rinnovabili, è finalizzato a strutturare la collaborazione tra i comuni e l’Università Mediterranea con gli obiettivi di:

  • Realizzare attività in collaborazione finalizzate alla valorizzazione del sistema dei borghi e delle risorse culturali materiali ed immateriali dell’area geografica in cui essi ricadono;
  • favorire il trasferimento delle conoscenze dall’Università alle comunità locali;
  • agevolare lo svolgimento di studi e ricerche specificatamente rivolti al territorio oggetto di interesse;
  • valorizzare e promuovere i risultati della collaborazione;
  • contribuire alla elaborazione di Piani e Programmi Strategici per lo sviluppo del sistema integrato dei borghi;
  • favorire sul territorio di riferimento lo scambio e la condivisione di buone prassi ed esperienze.

Un lavoro molto complesso, che porterà una ventata di vera cultura nel nostro paese e nelle nostre Valli.

Un grazie immenso va al Magnifico Rettore ing Santo Marcello Zimbone che credendo nel nostro potenziale, ci sta per regalare un occasione unica.

Il sindaco Miliadò e la Giunta comunale hanno approvato oggi 24 settembre 2020 Il Protocollo D’Intesa.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.