Non si ferma il volontariato

Share Button

Forza d’Agrò – Siamo a quota tre giorni di volontariato che ha visto impegnata l’amministrazione e molti sostenitori nelle pulizie straordinarie del nostro stupendo territorio. Dopo la prova dello scorso anno, che ha riscontrato un notevole successo, nel 2020 si è puntato al rialzo.

Sono aumentate le giornate ed i partecipanti.
Si inizia il 25 maggio con la formazione di due squadre, la prima parte spedita per Fondaco Parrino dove viene effettuata la scerbatura di tutti i sotto passi che conducono al mare, della spiaggia e la raccolta di molti detriti. La seconda parte dalla contrada Magghia per giungere alla discesa di Sant’Antonio, senza dimenticare il sentiero “Purteddu/Magghia”.

Giorno 30 ancora più cospicuo il numero dei partecipanti, si punta a tutte le vie che conducono al castello, via Grutta, via De Joannon, Via Laino, la via che affianca il terreno di palazzo Mauro e le due vie del Portello. Si continua con il Quartarello ed una parte del Castello dove un acquazzone ha fermato i lavori.

Si prosegue il 6 giugno a Scifì sempre con la scerbatura e la pulizia delle vie Bixio, Risorgimento, il centro abitato, il piazzale dell’ex scuola e del torrente Catalimiti. Anche qui molti gli intervenuti, che hanno ricevuto una sorpresa da parte della signora Rosetta Casablanca, la quale ha preparato degli squisiti arancini ed alleviato la fatica dei volontari.
Soddisfazione per tutti i partecipanti, che con questi gesti hanno reso più pulito il nostro territorio. Si ringraziano gli intervenuti sperando di non aver dimenticato nessuno: Sono intervenuti il prof. Giuseppe Liotta, Nino Gentile, Matteo Gentile, Massimiliano Smiroldo, Vasile Lanca, Vasile Lanca, Francesco Carullo, Mariano Lanca, Maurizio Brunetto, Carmelo Lombardo, Piero Bartolone, Cristina Santoro, Claudio Smiroldo, Gaby Ciobanasu, Vincenzo Gullotta, Emanuele Di Cara, Carmelo Nicita, Michele Bongiorno, Paola Foti, Giorgio Chillemi, Mirko Smiroldo, Massimo Cacopardo, GiorgioCastelmola, Anna Coppolino, Costantino Lanca. Speriamo di non aver dimenticato nessuno.

In questo periodo, inoltre, molti amministratori con iniziative personali hanno curato molti aspetti del nostro paese.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.